Fondi diretti e fondi indiretti
  • 04/06/2019
  • Mind srl
  • Finanza agevolata
  • 89
  • 0

Fondi diretti e fondi indiretti

Esistono strumenti di agevolazione diretti e indiretti (quali sono i contributi della finanza agevolata):

FONDI DIRETTI
Sono gestiti direttamente dalla Direzione generale della Commissione europea o da Agenzie Nazionali. I fondi diretti sono strutturati in:
- programmi tematici o comunitari
- strumenti per l'assistenza esterna

I fondi europei diretti sono erogati sotto forma di:
- Sovvenzioni (dette grants), ossia contributi economici destinati a specifici progetti collegati alle politiche dell'UE, di solito a seguito di un "invito a presentare proposte", o "call for proposal".
- Appalti conclusi dalle istituzioni europee per acquistare servizi, beni o opere, necessari per le loro attività, per esempio studi specifici, corsi di formazione, organizzazione di eventi o conferenze, o la fornitura di nuove attrezzature informatiche. Gli appalti sono aggiudicati mediante bandi di gara (call for tenders).

Alcuni dei programmi comunitari più noti sono:
Horizon 2020
Cosme
Life
Erasmus+
Creative Europe

FONDI INDIRETTI
I fondi indiretti sono finanziati dalla Commissione Europea ma sono gestiti dalle autorità locali nazionali, come i ministeri (PON), o regionali (POR).
Questi fondi hanno l'obiettivo di attuare la "politica regionale" o "politica di coesione" dell'Unione Europea riducendo le disparità economiche, sociali e territoriali tra le varie regioni europee.
I fondi strutturali sono suddivisi in:
- Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR)
- Fondo sociale europeo (FSE)
- Fondo di coesione (FC)
- Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR)
- Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (FEAMP)

I fondi indiretti vengono gestiti ed erogati dalla autorità regionali o nazionali sotto forma di:
- contributi a fondo perduto (chiamati spesso "Voucher" e suddivisi in contributo in conto impianti, contributo in conto interessi, contribuito in conto capitale)
- finanziamenti agevolati
- strumenti di garanzia del credito
- sgravi fiscali
- sgravi contributivi
- interventi nel capitale di rischio

Scopri le principali fonti della finanza agevolata.

Top