WILD! The Wild Garden for Learning and Development
Fonte del Finanziamento:
Erasmus + Call 2019 KA2 Partenariati Strategici - Settore Istruzione Scolastica KA201 (Progetti Innovativi)
Committente:
Studio Naturalistico Hyla s.n.c. di Spilinga C. & C.
Sito web:
Contenuto del Progetto:

In base alla Raccomandazione del Consiglio del 22 maggio 2018 (2018/C 189/01), gli Stati membri dovrebbero promuovere l’acquisizione di competenze in scienza, tecnologia, ingegneria e matematica (STEM), tenendo conto dei collegamenti con le arti, la creatività e l’innovazione, e motivare di più i giovani. Tuttavia, indagini internazionali quali il PISA o il PIAAC dell’OCSE indicano che una quota costantemente elevata di adolescenti e adulti dispone di competenze di base insufficienti.

Obiettivo principale del progetto è quindi non solo quello di migliorare le competenze scientifiche dell'insegnante e dell'alunno ma anche quello di fornire uno strumento didattico di alto valore pedagogico, versatile, in grado di rispondere a tutte le esigenze dell'insegnante non soltanto nel trattare e stimolare la trattazione di temi scientifici, spesso difficili da illustrare in classe, ma anche quello di poter rinnovare la programmazione scolastica utilizzando strategie didattiche inclusive ed integrative che permettano di coinvolgere attivamente tutti gli alunni e di migliorare la qualità delle lezioni.

Per il raggiungimento di tale obiettivo sono stati ideati supporti didattici innovativi che aiutano le insegnanti delle scuole primarie a progettare un Wild Garden, un giardino naturale in cui sperimentare, osservare, conoscere da vicino i meccanismi che regolano gli ecosistemi naturali. Piccoli ecosistemi in cui piante ed animali raggiungono un equilibrio simile a quello che si trova spontaneamente in natura, nel giardino quindi sarà possibile osservare diversi esseri viventi compiere i loro cicli sotto lo sguardo curioso dei bambini e dando alle insegnanti la possibilità di rendere più affascinante l’apprendimento delle scienze.

Con il “Wild garden” saranno promosse attività pratiche che permettono un coinvolgimento totale dell'individuo (il cuore, i sensi e la mente); saranno create le basi per lo sviluppo di un buon cittadino, sensibile ai temi ambientali che sa interagire correttamente con la natura. Potenzialmente Il Wild Garden può avere un impatto a 360° su tutta la comunità, arrivando a stimolare il senso civico e il rispetto della natura e degli spazi verdi comuni in tutti i cittadini, per questo le attività di disseminazione e sostenibilità coinvolgeranno anche i genitori degli alunni e i cittadini, creando connessioni internazionali che evolveranno in un network europeo di buone pratiche.

Incarico Ricoperto:
Progettazione, ricerca e gestione partner, presentazione della proposta, project management, monitoraggio dei risultati, supporto alla rendicontazione
Data Progetto:
01/12/2019
Top